Progetto “Sapere d’Olio” a Taggia: grande successo per extra vergini Dop Riviera Ligure

Si sta concludendo l’anno scolastico e a Taggia volge al termine il progetto Sapere d’Olio condotto dal Comune di Taggia in collaborazione con il Consorzio di tutela dell’olio extra vergine di oliva DOP Riviera Ligure ed il patrocinio della Regione Liguria.

Dopo aver visitato oliveti e frantoi da domani fino a lunedì circa 250 alunni della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria di Taggia approfondiranno in aula i concetti di salute e tipicità con merende “pane e olio” a cura del Consorzio di tutela Riviera Ligure.

Grazie al sostegno della Regione Liguria, al termine dell’anno scolastico i 1.500 allievi delle scuole di Taggia riceveranno in omaggio una bottiglia di olio extra vergine di oliva Dop Riviera Ligure, a ricordo di questo alimento che ha accompagnato i loro pasti nel corso dell’anno scolastico.

Ricordiamo infatti che il comune di Taggia, con un azione pilota a livello nazionale, ha ha messo a disposizione delle proprie mense scolastiche olio extra vergine di oliva Dop Riviera Ligure con cui sono stati preparati circa 150.000 pasti nel corso dell’anno.

“Educazione al mangiar sano e riconoscimento della tipicità dei nostri prodotti è la strada da percorrere per lo sviluppo della nostra comunità” afferma il Presidente del Consorzio di tutela dell’olio Dop Riviera Ligure Carlo Siffredi.