Il Consorzio per la tutela dell’olio DOP Riviera Ligure partecipa alle celebrazioni per i 40 anni dell’Istituto Regionale per la Floricoltura di Sanremo

In data 9 novembre l’Istituto Regionale per la Floricoltura di Sanremo ha celebrato i suoi 40 anni di attività. Nato nel 1976, in un momento in cui la floricoltura ligure era a ridosso di mutamenti sostanziali, l’Istituto ha lavorato e lavora costantemente a sostegno della realtà florovivaistica regionale. Si adatta ovviamente alla realtà del mercato e soprattutto del territorio, complesso, difficile, ma in grado di dare molto in relazione alle caratteristiche climatiche ed all’esperienza maturata in oltre un secolo di lavoro in campo. Appare chiaro che per l’occasione siano state chiamate a raccolta le eccellenze agricole legate al territorio regionale. Ne consegue che all’evento abbiano presenziato il Consorzio per la tutela del Basilico Genovese DOP, l’Enoteca Regionale e ovviamente il Consorzio per la tutela dell’Olio Extravergine di Oliva DOP Riviera Ligure. Quest’ultimo ha presentato il “racconto dell’olio DOP Riviera Ligure”, una piattaforma multimediale consultabile mediante touch screen, ove è possibile apprendere la storia dell’olio DOP Riviera Ligure, le sue caratteristiche organolettiche collegate al territorio, il percorso di filiera, i suggerimenti gastronomici e molte curiosità. L’olio DOP Riviera Ligure affiancato al Basilico Genovese DOP ha poi costituito il connubio ideale per uno dei momenti più attesi della giornata, la preparazione “al momento” del pesto genovese al mortaio all’interno della nuova serra destinata alla sperimentazione florovivaistica, inaugurata dall’Assessore Regionale all’Agricoltura della Liguria, Stefano Mai e dal direttore dell’Ente, Germano Gadina.