Campagna olearia 2015 /2016 da record per l’olio DOP Riviera Ligure

Annata record, quella appena conclusa, per la commercializzazione di olio extra vergine di oliva a denominazione di origine protetta RIVIERA LIGURE.

Nella campagna 2015/2016 sono stati infatti certificati  6765,73. quintali di olio DOP Riviera Ligure nelle tre menzioni geografiche: Riviera dei Fiori, Riviera del Ponente Savonese e Riviera di Levante.

E’ il record da quando l’olio DOP Riviera Ligure è in commercio ovvero dall’annata 1999/2000. La crescita appare costante, considerando la variabilità delle annate imposta dalle condizioni meteorologiche e territoriali.  La più ampia realtà produttiva è sempre legata alla menzione Riviera dei Fiori, patria della Taggiasca. L’affermazione dei livelli produttivi dell’olio DOP Riviera Ligure è significativa in relazione ad un mercato e ad un pubblico che si avvicina all’olio extravergine di oliva in modo sempre più consapevole. Le produzioni di olio extravergine DOP Riviera Ligure sono riconoscibili dal marchio comunitario DOP rosso e giallo in etichetta, come le più importanti eccellenze agroalimentari italiane e dal collarino numerato di garanzia giallo del Consorzio di Tutela  RIVIERA LIGURE .

“Non possiamo che ringraziare  i consumatori che hanno scelto l’olio ligure a denominazione di origine  e le centinaia di aziende olivicole, di trasformazione e confezionamento che portando in Italia e nel mondo  un pezzo di Liguria, sostengono  l’ambiente e l’economia del territorio” afferma il Presidente Carlo Siffredi.