Il Frantoio Lucchi & Guastalli vince il Premio Leivi 2019 con la Razzola olio DOP Riviera Ligure-Riviera di Levante

Si è concluso domenica 28 luglio l’annuale premio Leivi dedicato agli oli extravergini, con particolare attenzione al DOP Riviera Ligure. La categoria riservata proprio alla specifica espressione della territorialità olivicola ligure, in questo caso DOP Riviera Ligure sottomenzione Riviera di Levante ha visto vincitore il Frantoio Lucchi & Guastalli, di Santo Stefano Magra, con la loro Razzola in purezza. Un olio che ha convinto il panel della Camera di Commercio di Genova, guidato da Francesco Bruzzo, vincendo su altri cinque concorrenti. Ovviamente si sono tenute degustazioni professionali: gli oli sono stati assaggiati alla cieca e la classifica finale è stata definita solo al termine delle accurate valutazioni organolettiche e chimiche. Il premio Leivi esiste dal 1995, porta il nome di una delle prime località olivicole del Genovesato, area citata in tal senso già in pieno Medioevo. Riservato agli ambiti delle province di Genova e La Spezia, è ormai assurto a livelli di notevole severità. Basti pensare che nella categoria legata agli oli extravergini di aziende professionali vi sono state solo 13 presentazioni. Un’altra categoria è quella degli oli degli hobbysti, ovviamente valutati con criteri meno stringenti, anche per supporto a future attività aziendali.
Piace il premio alla Razzola dell’estremo Levante ligure per la consueta professionalità con cui Lucchi & Guastalli hanno lavorato ad un olio dotato di equilibrio e carattere. Commenta Francesco Bruzzo: “Il primo Leivi è oggi una realtà molto ambita. Abbiamo introdotto anche un monitoraggio dei migliori oliveti della Liguria di Levante, seguito dalle Associazioni di Categoria, conferendo una ventina di segnalazioni che coinvolgono altrettante amministrazioni comunali. Il premio così a Levante non sorprende, dato che è emerso un olio di assoluta qualità, che potrebbe aver meno risentito della tempesta di vento dell’ottobre 2018. Il bello dell’olio è che si tratta di un prodotto vivo e in questo caso si parla di olio DOP Riviera Ligure-Riviera di Levante che non è e non può essere mai un prodotto standardizzato.