Amoretti & Gazzano

Cento anni di sapere oleario. Si potrebbe concentrare in queste poche parole il punto cardine dell’esperienza distintiva di una delle aziende storiche imperiesi.

Correva l’anno 1921 e Giovanni Amoretti entrava in società con il cognato, un Gazzano. I comuni intenti di cura degli oliveti sono legati anche ad una tradizione più che locale. Amoretti, storico e signorile cognome onegliese e Gazzano, maggiormente legato alla riva destra del torrente Impero, da Sant’Agata a Moltedo all’entroterra di Porto Maurizio. I due cognomi, la vocazione olearia. Della fondazione dell’azienda rimane il marchio, vivo ancora nella vignetta del logo attuale. Fin da subito rimangono solo gli Amoretti con il bisnonno Giovanni, il nonno Lino con il fratello Emilio, con Giuseppe, al timone dal 1978 e ora con Giovanni, ultimo discendente, che porta il nome del bisnonno fondatore. E si alla quarta generazione. I testi storici che si occupano della vicenda delle industrie imperiesi, come quello di Nello Cerisola, non mancano di citare la Amoretti & Gazzano, già legata al commercio oleario, con una clientela basata sui mercati tradizionali dell’olio ligure ovvero il Nord Italia. Il comune denominatore è l’amore per l’olio extravergine di oliva e per i prodotti della nostra terra di Liguria. La Amoretti & Gazzano giunge dal passato, supera ogni difficile momento di riorganizzazione industriale e commerciale del comparto oleario locale, si aggiorna e innova.

Serve l’utente finale e anche la filiera commerciale. Si impegna a favorire un’educazione alimentare, volta a definire l’olio extravergine di oliva non solo come un condimento, bensì come un alimento prezioso che si inserisce in una visione tale da porre al centro il benessere e la salute del consumatore.

Per la Amoretti & Gazzano l’approccio alla grande famiglia dell’olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure non è che la naturale conseguenza di un percorso votato all’eccellenza. Eccellenza legata profondamente al territorio ligure, certificata e garantita.