Olio DOP Riviera Ligure eccellenza ligure a Berlino e nel Vermont, USA

Due presenze di rilievo per l’olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure. Dal cuore dell’Europa alla East Cost degli Stati Uniti d’America. Grazie all’impegno dell’assessorato regionale al Turismo della Liguria ed all’Agenzia di promozione “In Liguria” l’olio DOP Riviera Ligure è presente al Fuori Salone della Borsa Internazionale del Turismo di Berlino, in programma tra 8 e 12 marzo. La manifestazione collaterale alla BIT è l’International Media Marketplace. La Liguria è attiva già il 7 marzo, entro l’iniziativa “I love Italia”, presente l’assessore regionale al turismo Giovanni Berrino. I love Italia è di fatto il salone delle eccellenze italiane. La presenza dell’olio DOP Riviera Ligure si inserisce nel contesto di una iniziativa concertata da Unioncamere Liguria capace di prevedere una serie di degustazioni mirate. L’iniziativa è collegata ad una innovativa serie di speed date ovvero veloci incontri conoscitivi ed esperienziali che coinvolge giornalisti, blogger e addetti ai lavori nel campo turistico ed enogastronomico. Una realtà di notevole rilievo, considerando che il pubblico che ama l’olio Riviera Ligure è anche appassionato di viaggi attivi, legati alla scoperta, all’attività sportiva ed al benessere. Assieme ad altre attività coinvolgenti, l’olio DOP Riviera Ligure sarà ancora presente entro le dimostrazioni di pesto al mortaio, alle degustazioni di vini e agli showcooking orchestrati dagli chef di Liguria Gourmet, marchio gestito dal Settore Agricoltura della Regione Liguria. Anche in questo caso il parterre pubblico appare d’eccezione ed accuratamente selezionato.

Grazie alla collaborazione con AICIG, l’Associazione dei Consorzi di tutela dei più importanti prodotti DOP e IGP italiani, sempre nel mese di marzo l’olio DOP Riviera Ligure varca l’oceano Atlantico, Si presenta dunque negli Stati Uniti d’America con una masterclass organizzata dalla Italy-America Chamber of Commerce in collaborazione con Assocamere: l’elenco di eccellenze DOP e IGP italiane è rilevante e comprende alcune tra i prodotti più noti del Made in Italy agricolo. Le masterclass si svolgeranno il 22 e il 23 marzo presso la scuola di cucina del New England in quel di Montpelier, Vermont. Il Vermont è uno dei più antichi stati americani, fulcro settentrionale di una East Coast sempre all’avanguardia nel contesto dei rapporti con l’Europa. Va detto che l’esperienza è aperta a chef, giovani chef ed influencer. Figure chiave anche queste ultime nel mondo globale non solo americano, considerando il loro impegno sui social network. Da segnalare inoltre la complessiva crescita della cultura culinaria americana, che ormai annovera protagonisti di rilievo e una dimensione fusion aperta agli apporti culturali. E in questo caso l’Italia è protagonista.