Tag: Sapere d’Olio

Malattie e parassiti dell’olivo: un confronto continuo

Durante l’estate ed a luglio in particolare si manifestano i maggiori problemi fitosanitari per l’oliveto ed il suo prezioso frutto. Il coltivatore deve essere molto attento e pronto a reagire per non compromettere tutta la produzione. Una prima protezione c’è…

L’allegagione: attesa ed osservazione

L’olivicoltore ligure divide l’annata in due tempi: quello passato a commentare il raccolto e quello passato a prevedere il raccolto. Dopo la potatura e la concimazione, è tempo di manutenzione e di previsione. Si fanno i muri a secco e…

La potatura

La potatura dell’oliveto: perché l’olivo va potato Dopo la concimazione, l’olivo ha bisogno di essere potato. L’olivo produce i frutti sui rami che hanno due anni. I rami nuovi a frutto nascono sempre sulla parte più vicina al tronco:  i…

La concimazione

Noi vogliamo che il nostro oliveto dia frutto nella prossima annata produttiva. Per questo è necessario concimare le piante. A fine inverno, al massimo inizio primavera, è necessario effettuare questa operazione. In questo modo il concime ha tutto il tempo…

Progetto “Sapere d’Olio” a Taggia: grande successo per extra vergini Dop Riviera Ligure

Si sta concludendo l’anno scolastico e a Taggia volge al termine il progetto Sapere d’Olio condotto dal Comune di Taggia in collaborazione con il Consorzio di tutela dell’olio extra vergine di oliva DOP Riviera Ligure ed il patrocinio della Regione…

Buon compleanno extravergine italiano!

Buon compleanno extravergine italiano! Tra gli invitati d’onore l’Olio DOP Riviera Ligure. Domani a Milano festa-evento interamente dedicato alla celebrazione dell’olio extra vergine di oliva. L’iniziativa, patrocinata dal Consiglio oleicolo internazionale, la Società italiana sostanze grasse, l’Accademia nazionale dell’ulivo e…