Lucchi & Guastalli

Lucchi & Guastalli
Frantoio Oleario Lucchi e Guastalli s.r.l.
Località Vincinella 19037 S. Stefano di Magra
0187.633329
0187.696399

CHI SIAMO

L’azienda Lucchi e Guastalli, azienda agricola e frantoio oleario, si trova a Santo Stefano di Magra (SP), al centro della Bassa Lunigiana.

Fondata nel 1995 da Marco Lucchi, Dottore Agronomo ed esperto di tecniche olearie, la Lucchi e Guastalli è la prima a produrre e commercializzare Olio DOP “Riviera Ligure”.

Nel 2002 l’azienda acquisisce un frantoio tradizionale, edificato sui resti di un antica macina, collocata nei pressi del percorso della Via Francigena. Nel 2006 l’impianto viene totalmente rinnovato ed è oggi in grado di garantire la massima qualità impiegando tecnologie ispirate ai principi della Green Economy.

L’ AZIENDA AGRICOLA

L’azienda agricola si estende su circa 10 ettari, in espansione, distribuiti tra la bassa Lunigiana e il Golfo della Spezia.

Gli olivi, di varietà Razzola, sono di antica origine e collocati in terreni collinari terrazzati.

L’azienda applica tecniche di difesa fitosanitaria integrata ed è sede di prove di confronto di metodi  di agricoltura biologica.

LA RAZZOLA

L’oliva Razzola, di gran lunga la principale varietà coltivata in provincia della Spezia, è imparentata strettamente sia al Frantoio che alla Taggiasca, e le sue caratteristiche possono essere descritte come intermedie tra le due varietà citate. La pianta ha portamento gentile, docile alla potatura, autofertile e di produttività costante, se curata con regolarità.

Il frutto è di medie dimensioni, ricco di lenticelle, caratterizzato da lunga maturazione scalare.

L’olio che se ne ricava – il momento ideale per la raccolta è a inizio invaiatura, tra la fine di ottobre e metà novembre – è caratterizzato da fruttato medio di tipo verde, dolce al palato con retrogusto mediamente piccante e leggermente amaro, arricchito da note sensoriali di carciofo ed erbe aromatiche.

IL FRANTOIO

Il frantoio ha una potenzialità produttiva di 30 q/ora ed utilizza un impianto continuo integrale a 2 fasi, caratterizzato da una gestione razionale dell’acqua e primo in Liguria a non produrre rifiuti derivanti dal proprio ciclo produttivo.

Il nocciolino di oliva infatto viene recuperato, quale combustibile ecologico riutilizzato per il riscaldamento dell’acqua, mentre la sansa viene destinata alla produzione di energia elettrica presso impianti a biogas.

Si può quindi parlare di “frantoio ecologico ”, in quanto dal ciclo produttivo non derivano rifiuti e vengono prodotti sia energia elettrica che calore da una fonte rinnovabile.

La Lucchi e Guastalli ha ricevuto ampi riconoscimenti nazionali ed internazionali, grazie all’alto standard qualitativo dei propri oli – DOP Riviera Ligure, Biologico, Monocultivar Razzola e Taggiasca, 100% Italiano – tra i quali spiccano l’Ercole Olivario del 2004, i numerosi premi all’ IOOA di Zurigo, l’Orciolo d’Oro di Pesaro e le ripetute segnalazioni sulle guide Slow Food e sul Feinschmeker.

Dal 2014 l’azienda ha inaugurato una sede polifunzionale nel centro storico di Sarzana, attrezzata, oltre che per la vendita, anche per attività didattiche e divulgative sul mondo dell’extravergine e sui prodotti tipici in genere.

  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli
  • Lucchi & Guastalli