Olio Extravergine di Oliva Bio e DOP Riviera Ligure: Canaiella di Savona Gold Medal al Biol 2021

Ancora un importante riconoscimento per l’Azienda Olivicola Canaiella di Savona, consorziato #oliodoprivieraligure. Si parla della Gold Medal del prestigioso concorso internazionale BIOL, giunto alla ventiseiesima edizione. L’ottima annata per il DOP ligure, in questo caso anche in veste Bio, anzi, soprattutto in veste Bio, si conferma dunque all’assaggio critico. In una fase mondiale non facile, queste sono le notizie che fanno bene al territorio. Tornare alla terra, lavorare la terra, così come in Liguria, dove non è facile, ma dove guardi il mare vivendo in oliveto, in condizioni di rispetto assoluto della Natura: un riconoscimento che è anche un messaggio per il presente e il futuro. Ovviamente non è stato facile neppure partecipare a questa edizione. Lo conferma Andrea Giannì, spiega Andrea Giannì che affianca la madre Filippina Berruti in azienda  -.: “Quest’anno è stato impossibile realizzare anche l’evento ligure del Biol. Si è svolto tutto a distanza, premiazione compresa. Il lavoro di giudizio è stato concentrato a Bari, in condizioni di sicurezza e siamo contenti di emergere in un contesto internazionale, con una valutazione in ogni caso svolta molto lontano dagli ambiti domestici”. Gli standard per le valutazioni del Biol sono molto elevati e dunque il risultato è di assoluto rilievo. Va detto che Canaiella si sta imponendo all’attenzione di chi segue in particolar modo l’olio biologico: l’olio fruttato leggero ligure, adatto a mille preparazioni ed impieghi in cucina e in pasticceria trova una valida interpretazione con la garanzia della DOP, in questo caso Riviera Ligure-Riviera del Ponente Savonese, in quel contesto di Natura incontaminata, appunto, che ben sanno apprezzare i veri conoscitori di questa regione abbracciata al mare e baciata dal sole.